Risiko Istiga Al Razzismo

12/27/2009

Non ho mai assistito a manifestazioni esplicite di odio verso il prossimo come quelle che si palesano durante una partita di Risiko tra amici. “Dagli al giallo” “Schiaccia il rosso” “Disintegra il nero” e insulti di qualsiasi tipo tra i partecipanti si sprecano fino a sfiorare (e spesso e volentieri ad oltrepassare) il blasfemo, il tutto in nome di quella dannata carta obiettivo che chissà come mai è sempre quella “distruggi l’armata gialla. In caso tu sia il giallo conquista 24 territori”. Non ho mai capito perchè io faccio sempre il giallo, porca paletta. Il meglio si raggiunge con le alleanze tra armate impossibili che vengono disattese immediatamente il turno successivo, con conseguente innalzamento dei toni e degli insulti, fino alle mani addosso che non stanno mai male. Generalmente al termine di una partita a Risiko vengono sciolte amicizie che duravano da 20 anni per il semplice fatto che “la Kamchatka avevi detto che non la attaccavi!” e servono poi anni e anni di psicologo per ricostruire il rapporto.

In sintesi: Risiko è il gioco in cui ti insulti, ti incazzi, sciogli amicizie, tiri in ballo le mamme e alla fine vincono i neri.

No Comments