Buon Anno Da Trenitalia

01/7/2010

Fortuna che Trenitalia pensa ai suoi clienti e per non sconvolgere ulteriormente la giornata del rientro al lavoro o allo studio ha ben pensato di non rivoluzionare troppo le vecchie abitudini dei pendolari, per non destabilizzarli ulteriormente. Ecco quindi che si spiegano facilmente i 15′ di ritardo medio di qualsiasi treno sulla Piacenza/Mantova – Milano, non è disservizio, badate bene (sempre a pensar male voi eh), ma è la più chiara dimostrazione di attenzione al cliente che si potesse avere. E poi non dite che i pendolari sono maltrattati, poveri quelli di Trenitalia che ci pensano così tanto, notte e giorno, senza tregua per farci viaggiare come meglio non potremmo.

Buon anno e “buon” viaggio a tutti.

No Comments