Con Comodo

04/9/2010

Alzarsi la mattina, dover fare un lavoro, trovare un biglietto di tua mamma che ti chiede di andare in Comune a ritirare i pass per l’accesso alla zona traffico limitato, controllare su internet che l’ufficio sia aperto perchè figuriamoci se le pubbliche amministrazioni si degnano di fare degli orari umani (solitamente sono aperti dalle 25 alle 36 di mervedì 32 Terraio, ma mi raccomando, solo gli anni trisestili, se no rischiate di trovarli chiusi), avere la conferma che l’ufficio è aperto fino a mezzogiorno, prendere il motorino, andare al comune, trovare l’ufficio in tutti il labirinto che regna a Lodi, bussare e “Eh mi scusi ma i pass li rilasciamo dal lunedì al giovedì” “Scusate ma il mio è gia pronto, dovete solo darmelo” “Eh, no, è la regola, solo dal lunedì al giovedì” “Ma scusate, mica fate sforzi eh” “Mi spiace. La regola” “…”. Ma vaffanculo.

(i dialoghi sono stati volutamente coloriti, ingigantiti e inventati perchè in realtà il dialogo non c’è stato. Sono rimasto basito, attonito, a bocca aperta e incredulo di fronte a tanta idiozia)

No Comments