Il Bacio

03/30/2009

Sabato sera sono andato alla Pinacoteca di Brera, approfittando dell’apertura serale in occasione delle ultime giornate della mostra sul Caravaggio. Non mi soffermo sulle sue opere (Fanciullo con canestro di frutta, Concerto e due Cene in Emmaus. FANTASTICHE!), ma più che altro sul dipinto di Hayez, che per la verità attendevo molto più che tutto il resto. Bellissimo, attraente, bello bello bello! Ma, c’è un ma… Non ne conoscevo il reale, o presunto tale, significato… Non che questo cambi il mio parere sul quadro, ma mi sembra giusto rendervi partecipi di ciò. Cito da Wikipedia:

“È però da non dimenticare il reale significato storico dell’opera, infatti Hayez attraverso i colori (bianco della veste, il rosso della calzamaglia, il verde del cappello e del risvolto del mantello e infine, l’azzurro dell’abito della donna) vuole rappresentare l’alleanza avvenuta tra l’Italia e la Francia (accordi di Plombierès). Bisogna ricordare che questo quadro venne presentato all’Esposizione di Brera del 1859, a soli tre mesi dall’ingresso di Vittorio Emanuele II e Napoleone III a Milano.”

Decisamente questo non lo sapevo… Bene, ora che siete più dotti, andate in pace :)

12 Comments