Dead Man Cooking

08/21/2009

In questa giornata di cazzeggio vacanziero ci siamo cimentati in parecchie cose. Prima fra tutte lo scoprire che il bar più fatiscente, buio, vecchio e anonimo del paese è anche quello più caro – non sappiamo ancora se in assoluto – delle vicinanze. 5€ per due cappucci e due brioche sono prezzi difficili da vedere anche a Lodi. Che nei paesi di montagna si è soliti commissionare “opere d’arte” per la modica cifra di 40000 (quarantamila) euro per poi posizionarle in un fossato difficile da raggiungere e tra l’altro neanche visibile da Google Maps. Per dovere di cronaca il pezzo raro è un cerchio di pietre bianche che faceva anche mio fratello per molto meno. Infine abbiamo imparato che è possibile cucinare una frittata mischiando contemporaneamente basilico, menta e zucchine, posizionare la pentola in pendenza, utilizzare un coperchio grosso la metà del necessario, compiere acrobazie per cuocerla (vedi foto) e nonostante tutto ottenere un ottimo risultato. Ora però me ne vado che ho da fare!

No Comments