“Rubare” Contenuti: Un’Abitudine Dei Grandi?

10/21/2010

Navigando in uno dei mille social network che abitualmente frequento mi sono imbattuto in un post che segnalava un video ospitato su Repubblica.it di cui volutamente non vi metto il link. Un po’ perchè sarebbe una ripetizione inutile, un po’ perchè, in poche parole, farei il loro gioco.

Perchè?

Semplice. Il video in questione non è un contenuto originale di Repubblica ma è spudoratamente preso dal canale ufficiale degli Atomic Tom, gruppo creatore e del video e della canzone, e caricato sulla piattaforma proprietaria con tanto di possibilità di fare l’embedding senza, ovviamente, citare alcuna fonte, quasi che la scoperta fosse loro.

Non è la prima volta che succede e non sono gli unici a farlo e un po’ mi rode il culo. Sono tutti lì a parlare di Web 2.0, condivisione totale, share di qua e share di là, embedda su embedda giù, copyright!, di come proteggere i contenuti e la prima cosa che fanno è quella di “rubare” ad altri il loro lavoro senza uno straccio di link, quantomeno al sito originale.

Per cosa poi? Per portare visite e traffico al proprio sito? Per far vedere che scoprono le cose prima degli altri? Tutto inutile…

Questi parlano parlano, ma in fondo ancora non hanno capito niente.

5 Comments