Siamo Fuori…

03/11/2009

UEFA Champions League 2008/2009 - Juventus vs Chelsea

E’ andata così. Juve fuori, Chelsea ai quarti. Non che si potesse fare molto di più, noi un gol l’abbiamo fatto, e che gol!, ce la stavamo giocando la nostra qualificazione. A Londra non era andata bene, ma non avevamo demeritato, un pareggio invece che una sconfitta e nessuno avrebbe gridato allo scandalo. Ce la siamo giocata, sia all’andata che al ritorno, non ci siamo chiusi come spesso le squadre italiane sono accusate di fare. Siamo andati lì e ci abbiamo provato. Segni subito e sei al settimo cielo.Poi però alla fine del primo tempo questi fanno un gol di culo (non mi viene altra espressione) e ti ritrovi 1 a 1 negli spogliatoi a pensare che devi farne altri due per poter passare. E ci credi, perchè la Champions affascina e stimola. Non pensi neanche che ti abbiano spaccato Nedved, che questa qualificazione se la voleva giocare fino alla fine, al 10′ del primo tempo. Scendi in campo e ti ritrovi in 10 perchè l’arbitro decide che un intervento sul pallone è da giallo, peccato che sia il secondo, e Chiellini è fuori. Giochi, perchè ci credi. Attacchi e trovi un calcio di rigore (e sorvoli anche sul fatto che l’arbitro non abbia trovato il giocatore da ammonire, ma ti sembra possibile?!?). 2 a 1, mancano quindici minuti, ci credi e lo stadio ti spinge. L’arbitro non dà certo una mano visto il suo modo di dirigere la gara scandaloso per come si è abituati in Champions League. Poi ti ricordi improvvisamente che giochi uno in meno, un difensore in meno, e Drogba la sbatte dentro. 2 a 2. Tutti a casa. Siamo fuori…

Dispiace, per tanti motivi, perchè tutto sommato non ce la siamo meritata questa eliminazione, perchè alla finale di Roma ci speravamo tutti, perchè la coppa in mano a Nedved la volevo vedere, perchè, insomma, la Champions è la Champions, non c’è altra competizione per club così affascinante . Ma vabbè, il calcio è il calcio. Sarà per l’anno prossimo!

12 Comments