Videogiochi In 3D: Un Primo Impatto

by deadmanwriting on 09/17/2010

Ieri mattina ho dovuto fare lo sforzo (notare nela foto sopra lo sforzo immane) di partecipare ad un evento Sony in cui presentavano i nuovissimi, e in buona parte non ancora usciti sul mercato, prodotti 3D della loro gamma. Tra tutti questi ammenicoli figuravano anche alcuni prodotti che non nascondo mi hanno fatto venire la bava alla bocca. E non mi riferisco alle bevande di colori discutibili che mi hanno servito, tra l’altro molto buone.

Comunque, non perdiamoci in chiacchiere o in tartine che sembrano alla carne e invece sono una pallina di cipolle di Tropea che ti rimarrà sullo stomaco per il resto della giornata ma ti guardi bene dal dirlo al tuo collega che ci casca in pieno prendendone una anche lui.

C’erano parecchi aggeggini carini: fotocamere e videocamere 3D, televisori super iper mega fighi dalle dimensioni enormi, ebook reader e altri affari che se io avessi tanti di quei soldi da sbattere da non sapere cosa farmene li avrei già presi tutti. Ma ciò che ha attirato la mia attenzione, chiaramente, sono stati due stand in particolare: quello di Gran Turismo 5 e quello di Virtua Tennis 4 (credo) che era dotato del nuovo controller Move, entrambi rigorosamente in 3D. E’ scontato il fatto che li abbia provati tutti e due.

Move è molto interessante anche se pare evidente l’ispirazione nintendara del controller, forse è un po’ troppo tardi per uscire con un’idea del genere. Potrebbe rifarsi col la grafica nettamente superiore a quella della Wii, ma non ne sono troppo convinto, staremo a vedere.

Gran Turismo invece è Gran Turismo, non c’è alcun bisogno di presentazioni. Sono anni che lo aspetto, tanto che l’avevo provato due anni e mezzo fa in Inghilterra, l’uscita sembrerebbe esser stata fissata novembre. Che dire? Bello, realistico all’ennesima potenza, una grafica spettacolare, giocato col volante fa paura, se non mi avessero fatto alzare dal sedile a calci non me ne sarei andato per tre ore a fila.

E arriviamo al 3D. C’è da dire subito una cosa: il 3D nei videogiochi sembra fare meno impressione rispetto a quello sulla televisione, non vi so spiegare perchè, semplicemente ci fai molto meno caso tanto che mi son reso conto staccandomi dal gioco di non essere rimasto impressionato da quell’aspetto. Forse, detto molto semplicemente, si è concentrati su altro piuttosto che sulla tridimensionalità del gioco. Secondo aspetto: ho avuto l’impressione togliendomi gli occhiali di staccarmi da un altro mondo e non nascondo che per qualche istante ho dovuto riabituare gli occhi. Non so se è questione di abitudine, se fosse la distanza dalla televisione o cos’altro. Bisognerebbe provare per un po’ di tempo e vedere l’effetto che fa.

Domani chiamo Sony e mi faccio mandare a casa il box per Gran Turismo 5 per testare un po’ va. Mi sacrifico per voi.

  • Anonimo

    Quanto costa venire ad abitare in affitto da per per circa 2 mesi??? :D :D

    • http://www.deadmanwriting.com deadmanwriting

      Eeeeeeeeeeh, il box di GT5 fa lievare i costi delle case, sarà parecchio dispendioso…!