Gmail E Lo Spam

by deadmanwriting on 02/5/2010

Il filtro anti spam di Gmail ha sempre funzionato egregiamente, diciamo al 99,9%, così come i comodissimi tastini “Mark ak spam” e la sua controparte “Not spam”. Ed è proprio questa seconda funzionalità che ultimamente mi ha dato parecchi grattacapi, mettendomi in spam tutte le mail da un mittente anche dopo che più e più volte avevo fatto notare che fosse affidabile.

Quando capita questo, la situazione si risolve aggiungendo il mittente tra i contatti così che Google lo ritenga affidabile, ma anche questo nel mio caso non ha funzionato. Per di più alcune mail inviate a me direttamente passavano indenni il filtro, mentre altre inviate ad un gruppo di persone no. A questo punto la soluzione è una sola: creare un filtro. Come? Ci sono dei semplici passaggi:

  1. aprire il messaggio
  2. in alto selezionare “Altre azioni” e poi “Filtra messaggi come questo”
  3. si apre la pagina delle impostazioni, cliccate su “passaggio successivo”
  4. selezionare “Non inviare mai a spam” e “Applica il filtro anche alle n conversazioni seguenti”
  5. Cliccare su “Crea filtro”

A questo punto il problema è risolto, ma non contento sono anche andato a capire cosa provocava questo problema. Ho scoperto che a Gmail proprio non piace quando il campo From: (Da:) e il campo To: (A:) contengono lo stesso indirizzo (stratagemma utilizzato per inserire tutti gli altri destinatari in CCn: così da non diffondere le mail personali) e lo marca indelebilmente come spam e non c’è altro modo di aggirare questa stramba abitudine di Gmail se non creando il filtro come sopra.