La Gente C’ha Fretta

by deadmanwriting on 10/19/2009

La gente corre, la gente vive di fretta. E’ attanagliata dall’ansia di non fare in tempo e di arrivare in ritardo. E per questo corre, spinge e travolge tutta quella gente che invece a differenza loro cerca di vivere la propria vita in maniera del tutto tranquilla e in pace col mondo. Per raggiungere la loro destinazione sono disposti a tutto, anche ad ammazzare, ed è per questo che dovendo scendere alla stazione di Rogoredo incomincia ad alzarsi e mettersi in pole position davanti alla porta del treno già all’altezza di Tavazzano. Che poi sono le stesse persone che si ammassano di fronte alle porte dei mezzi pubblici non permettendo un normale e calmo deflusso della popolazione più tranquilla.

Dall’altro lato ci sono quelli che poi vivono la vita un po’ troppo rilassati (“in polleggio”, come si direbbe dalle parti di Bologna) e si appostano nei luoghi più impensabili bloccando in tutti i modi possibili la circolazione non tanto della gente che c’ha fretta ma anche della gente normale. Come quel gruppo di ragazzi che oggi ha deciso di piazzarsi sui gradini delle scale impedendo a chiunque di passare o come quella coppia di amici che, sempre oggi – sarà stata la mia giornata sfortunata -, incontrandosi dopo decenni ha improvvisato una carrambata nel punto più stretto del mondo e ha deciso di non schiodarsi più da lì per i successivi 5 minuti nonostante le persone cominciassero a rumoreggiare…

Le vie di mezzo gente, le vie di mezzo…!