Cronache di un arbitro 2a edizione

by dead.Zuc on 04/21/2008

Continuiamo i report dai campi di gioco…

13 – 04 GIOVANISSIMI REG. DIL. BF: xxx – yyy 0 – 1

Esordio nei campionati regionali: cambia veramente tutto, come già accennato dal buon Mix. Tecnica di gioco più “intelligente”, movimenti e passaggi più rapidi, se riesci a capire come giocano nei primi 10′ hai risolto il problema di correre a vuoto, anche se rimane l’incognita del contropiede inaspettato: tutti passaggi di prima, quindi guadagnano metri su metri in pochissime frazioni di secondo. La partita non è stata semplicissima, il gol è stato segnato al 3′ del primo tempo, il resto della partita è stato un catenaccio del yyy con poche ma formidabili azioni da gol, mentre il xxx ha attaccato per tutti i 60′ di gioco. Sinceramente si sarebbero meritati almeno un bel 2 pari, ma così non è stato. Un solo giallo per il yyy mentre il xxx ha contato due ammoniti, di cui uno poi espulso per doppia ammonizione. In un certo senso li capisco, attaccano per tutto il secondo tempo e non concretizzano nulla: ci sta un po’ di nervosismo. Alla fine dirigenti contenti e giocatori pure, mi hanno salutato e ringraziato tutti. Nota negativa: il pubblico del xxx era veramente intollerabile, in particolare una mamma (poi richiamata a fine partita dal suo stesso figlio con toni poco ortodossi che ho finto di non sentire) la cui voce dava tranquillamente la paga a Patti Smith.

Tutto sommato sono contento, è stata una partita piuttosto tesa ma risoltasi nel migliore dei modi, ma sarebbe tristemente utopico sperare che tutte si svolgano così… Beh, per ora è tutto, aggiornamento al prossimo w/end!

  • Piz

    condivido quanto detto da zuc, non ho visto la sua partita, ma quella di miguè con la medesima squadra Calvairate, ed è davvero un altro gioco, un’altra mentalità di gioco.

    In bocca al lupo per le prossime…

    PS: le mamme strippate ci sono sempre, dammi retta… :)

  • Piz

    condivido quanto detto da zuc, non ho visto la sua partita, ma quella di miguè con la medesima squadra Calvairate, ed è davvero un altro gioco, un’altra mentalità di gioco.

    In bocca al lupo per le prossime…

    PS: le mamme strippate ci sono sempre, dammi retta… :)